Il rilassamento è uno dei presupposti base per la salute psicofisica. Non solo qualora lo stress quotidiano, vicissitudini private e professionali dovessero produrre disturbo fisico, o ancora peggio patologia, riconquistare uno stato di equilibrio e di rilassamento per il normale fluire della propria energia, è di fondamentale importanza.

Sapersi rilassare, o portare rilassamento, quando non vi è modo di evitare o togliere il fattore scatenante, lo stress o la tensione psicofisica, permette di ridurre i tempi dello stress ed aumentare i tempi di recupero per il proprio equilibrio e per poter affrontare ricaricati, nuovi momenti carichi di stress.

Lavorare sulle proprie tensioni fisiche può portare equilibrio alle proprie emozioni, ma non è mai la scusa o il mezzo per rifiutare o negare realtà emotive che vanno affrontate ed elaborate in altre sede. Il punto non è solo scaricarsi, ma veramente togliere ogni possibilità a fattori scatenanti di aver la meglio su di noi.

È quindi fondamentale differenziare quelle che sono cause interiori di stress che si accumula e quelle che sono da attribuire alla vita esterna della collettività.

Certo la vita quotidiana in cui siamo immersi è carica di stimoli che sembrano favorire il contrario ma certo sta a noi fare scelte di vita più sane e più vicine a ritmi che sollecitano pace come migliorare il proprio sonno o immergersi nei ritmi, suoni e tempi della natura.

È fondamentale ricordare che stili di vita che tolgono riposo ed accumulano stanchezza, sono cause che non è possibile ignorare e che vanno quindi affrontate pienamente.

Imparare a conoscersi e comprendere che il rilassamento, al di là delle tecniche acquisite, è una questione individuale, è scoprire qualcosa di sé che è risorsa e ricchezza di salute e vitalità.

Prendere consapevolezza che non siamo vittime ma che abbiamo sempre chiaramente la possibilità di scegliere, è riacquisire il potere che avevamo creduto perso o mai acquisito.

Trovare il coraggio di immergersi nel mondo delle emozioni e ritrovare timone di una nave che sembrava non fosse governabile, è riprendere le redini ed il comando della propria esistenza a tutti il livelli. A riguardo potete riferirvi anche al seminario Consapevolezza Emotiva.

Incredibile scoprire, nonostante l’educazione che quasi tutti hanno avuto che il capitano della nave, quello che sa gestire al meglio la rotta è il Cuore e non la testa: ma non è un invito a lasciarsi andare ad ogni scellerato sentimentalismo dove la mente è abbandonata ai sentimenti, bensì a conoscere il vero potere del nostro Cuore. A riguardo potete riferirvi anche alla pagina Campo Energetico del Cuore.

 

                                                                       continua >

 

Scintilla

Terapie Vibrazionali

e Seminari Evolutivi

Scintilla Terapie Vibrazionali e Seminari Evolutivi 

Terapie

Seminari

Ricerca Interiore

Incontri di  Luce

Copyright © 2016

Le Chiavi

della Propria

Realizzazione

Angeli

Angeli Superiori

ed Arcangeli

La Rivelazione

del Bambino

Interiore

Il Sentiero Fiorito

della Guarigione:

Fiori di Bach e

Crescita Interiore

Zen Reiki

1°, 2°, 3° Grado

 

Incontri di Luce

Seminari

Tematici

Consapevolezza

emotiva

Relax

Anti-stress

e coerenza energetica

 

Autovalore

Ed Autostima

Percorso di Consapevolezza

della propria Realtà

Multidimensionale

 

Calendario

seminari

 

Iscrizione

Seminari

Il Volo Interiore

Meditazioni e

Visualizzazioni

Allineamento
Corpo Mente

Epigenetica

Diapason

Potere e

Magia del Suono

 

Light Body

Activation

Seminari di

Aggiornamento

professionale

 

Figli difficili

Genitori difficili

Allineamento

Abbondanza e

Prosperità